Veneto: esito positivo del monitoraggio sui rifiuti urbani
È stato presentato oggi a Venezia l’ultimo rapporto su "Produzione e Gestione dei rifiuti urbani nel Veneto", curato dall’Osservatorio Regionale Rifiuti istituito presso l’Agenzia regionale per la Prevenzione e Protezione Ambientale del Veneto.
Data: 17/11/2017

È stato presentato oggi a Venezia l’ultimo rapporto su "Produzione e Gestione dei rifiuti urbani nel Veneto", curato dall’Osservatorio Regionale Rifiuti istituito presso l’Agenzia regionale per la Prevenzione e Protezione Ambientale del Veneto.

Il rapporto conferma il trend positivo della raccolta differenziata che nel 2016 si attesta al 67,1% (al netto degli scarti), oltre mezzo punto percentuale in più rispetto all’anno precedente (+0,6). Di contro la produzione complessiva di rifiuti urbani ammonta a circa 2,2 milioni di tonnellate, che registra un aumento del 2,2%, per 456 kg di produzione procapite. In totale i rifiuti urbani avviati a recupero nel 2016 ammontano a oltre 1,6 milioni di tonnellate.

I dati complessivi sono ampiamente in linea con gli obiettivi del Piano regionale di Gestione dei rifiuti approvato nel 2015 che prevede il raggiungimento del 76% di raccolta differenziata nel 2020, soglia già superata da 181 comuni. Sono 572 su 576 i comuni veneti con sistema di raccolta secco-umido, 499 i comuni che hanno adottato sistemi di raccolta porta a porta e 475 quelli che hanno adottato un sistema porta a porta spinto.

L’edizione 2017 del Rapporto fa rilevare che i principali elementi di successo che hanno contribuito al raggiungimento degli obiettivi nazionali e regionali sono, tra gli altri, la capillare diffusione della raccolta separata, l’elevata presenza nel territorio di centri di raccolta, la tariffazione puntuale in buona parte della regione, la diffusione del compostaggio domestico, lo sviluppo notevole dell’industria del recupero/riciclo, le campagne informative per i cittadini, la gestione prevalentemente pubblica del sistema, costi contenuti.

Fonte: Regione Veneto

Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l’utilizzo dei cookie.