Abruzzo: impugnata la Legge di approvazione del Piano di gestione dei rifiuti
Il Consiglio dei Ministri ha impugnato la Legge regionale sul Piano di gestione dei rifiuti, approvata dalla Regione Abruzzo a dicembre 2017.
Data: 20/03/2018

Il Consiglio dei Ministri ha impugnato la Legge regionale sul Piano di gestione dei rifiuti, approvata dalla Regione Abruzzo a dicembre 2017.

Secondo la delibera di impugnazione del Consiglio dei Ministri il Piano di gestione dei rifiuti approvato dalla Regione Abruzzo è un provvedimento che "non ha fornito adeguati elementi in ordine alle azioni di riduzione della produzione dei rifiuti”.

Nella delibera si evidenzia inoltre, che l’Abruzzo non ha dato seguito ad accordi con altre Regioni per il trattamento dei rifiuti, per esempio il Molise per lo smaltimento del CSS nell'inceneritore molisano e Regione Basilicata per lo smaltimento in discarica.

Fonte: Consiglio Regionale Abruzzo

Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l’utilizzo dei cookie.