Aggiornamento di Monitor Piani e rilascio di REcer
La piattaforma Monitor Piani è stata modificata nella fase di accesso e adeguata per accogliere il Registro delle autorizzazioni al recupero dei rifiuti.
Data: 02/07/2021

In attuazione di quanto previsto dalla normativa in materia di semplificazione e innovazione, a fine giugno 2021 è stata modificata la procedura di accesso all’area riservata sul Monitoraggio dei piani di gestione dei rifiuti, che attualmente avviene soltanto tramite identità digitale (SPID, CNS o CIE).

Le funzionalità disponibili sono analoghe a quelle della versione precedente di Monitor Piani, anche se sono stati apportati rilevanti aggiornamenti, come per esempio la revisione della checklist europea: questo strumento consente di verificare, punto per punto, la rispondenza dei Piani alle prescrizioni di legge e tutte le voci sono state riviste alla luce delle Direttive del pacchetto europeo sull'economia circolare, recepite in Italia a settembre 2020.

La piattaforma è stata inoltre adeguata per accogliere REcer, il Registro nazionale per la raccolta delle autorizzazioni rilasciate per lo svolgimento di operazioni di recupero ai sensi dell'art. 184-ter del D.lgs. 152/2006 ("Cessazione della qualifica di rifiuto"): gli utenti, sulla base delle abilitazioni stabilite dai rispettivi enti di competenza, potranno collegarsi – esclusivamente con identità digitale – cliccando sul tasto ACCEDI AI SERVIZI in alto a destra.

Il Ministero della Transizione ecologica ha reso disponibile anche un'area prova di REcer per consentire a una serie di enti di testare le funzionalità sviluppate effettuando operazioni di inserimento e pubblicazione dei dati senza alcun elemento di ufficialità: gli utenti di test avranno così la possibilità di segnalare eventuali elementi o passaggi da migliorare prima della piena operatività del sistema, il cui avvio verrà stabilito dallo stesso Ministero.

Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l’utilizzo dei cookie.