DPCM 142/2014 (Regolamento di organizzazione del Ministero dell'ambiente)

Il DPCM 142/2014 all'articolo 4 stabilisce gli ambiti nei quali la Direzione generale per i rifiuti e l'inquinamento svolge le funzioni attribuite al Ministero, incluso il monitoraggio sui piani di gestione dei rifiuti.

Il Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 10 luglio 2014, n. 142 "Regolamento di organizzazione del Ministero dell'ambiente e della tutela del territorio e del mare, dell'Organismo indipendente di valutazione della performance e degli Uffici di diretta collaborazione" , pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n.232 del 6 ottobre 2014, all'articolo 4 stabilisce gli ambiti nei quali la Direzione generale per i rifiuti e l'inquinamento svolge le funzioni attribuite al Ministero.

Tra questi ambiti, si segnala in particolare alla lettera a), il monitoraggio dell'adozione o attuazione dei piani regionali di gestione dei rifiuti, anche avvalendosi dell'Albo nazionale dei gestori ambientali, nonche' criteri generali e metodologie per la gestione integrata dei rifiuti.

DPCM 142/2014

Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l’utilizzo dei cookie.