Emilia Romagna: adottato il nuovo Piano di gestione dei rifiuti e bonifica delle aree inquinate
La Giunta regionale ha adottato una nuova pianificazione con orizzonte temporale fino al 2027.
Data: 10/01/2022

Negli ultimi giorni del 2021 la Giunta regionale dell'Emilia Romagna ha adottato la proposta di un nuovo Piano di gestione dei rifiuti (sia urbani sia speciali) e bonifica delle aree inquinate, riferito al periodo 2022-2027.

Come previsto dalla consueta procedura, il testo è attualmente aperto ad osservazioni da parte di tutti i soggetti interessati che, in vista dell'approvazione definitiva, possono esprimersi entro il 12 febbraio 2022, utilizzando l'apposita modulistica predisposta dalla Regione.

I principali obiettivi del Piano si possono riassumere nei seguenti punti:

  • ridurre la produzione di rifiuti;
  • favorire il recupero, in particolare di materia, dei rifiuti;
  • minimizzare lo smaltimento, in particolare in discarica, dei rifiuti;
  • promuovere l'autosufficienza regionale nella gestione degli urbani;
  • ottimizzare la gestione dei procedimenti di bonifica.

Per ulteriori informazioni e per accedere alla documentazione completa sulla proposta di Piano, si rimanda al sito web della Regione Emilia Romagna.

Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l’utilizzo dei cookie.